Vuoi ritrovare la necessaria lucidità mentale per risolvere facilmente e velocemente ogni problema? Devi fare silenzio nella tua mente

Isolarsi nella natura. Il Blog di Yes Coaching

Isolarsi nella natura. Il Blog di Yes Coaching

So che per molti è complesso raggiungere uno stato silenzioso della mente. La mente è sempre piena di migliaia di pensieri che si rincorrono, si sovrappongono, si soffocano e si ampliano.

Ogni volta che, nel coaching, suggerisco di raggiungere anche solo per pochi minuti il silenzio interiore, le persone mi rispondono: “Non riesco a stare senza pensieri neppure pochi secondi”.

Eppure ciò che accade in “quel silenzio” è davvero qualcosa di meraviglioso

Arrivano al volo le intuizioni, aumenta il senso di armonia interiore, alcune situazioni diventano immediatamente molto più chiare, si è più tolleranti verso gli altri e molto più amorevoli. In fondo è questo che desideriamo e che ci ripetiamo di agognare per la nostra vita: essere persone serene!

In tutto il mondo ormai sono noti gli immensi benefici del silenzio interiore. Potresti raggiungerlo solo fermandoti a guardare la natura o facendo della meditazione. Non si tratta di diventare asceti, né di cambiare religione. Non si tratta, secondo me, neppure di spiritualità, termine davvero distorto nel tempo. Si tratta di consentire a noi stessi di entrare in contatto con la nostra vera natura e di consentire che emergano nella quotidianità di ogni giorno le nostre reali tendenze, i nostri talenti.

Si tratta di imparare ad apprezzare la nostra vita, giorno per giorno, senza lamentarsi, ma focalizzandoci su ciò che desideriamo, per il bene di tutti, con serenità.

Vivi come se fossi sempre in vacanza: ecco un esercizio pratico

Quando siamo in vacanza, vorremmo che il tempo si fermasse. Questo perché abbiamo modo di rallentare i ritmi e di scoprire aspetti di noi stessi a volte dimenticati. Vorremmo che quei giorni continuassero per sempre. Quello che accade in quei momenti è che viviamo più in contatto con noi stessi e i nostri spazi.

Perché allora non provare a ripetere la modalità vacanziera, nelle nostre giornate di vita quotidiana?

Prova! Mentre sei in fila nel traffico, durante le riunioni di lavoro, nel momento in cui devi prendere una decisione importante, prenditi qualche attimo di silenzio della mente. Attimi. Decimi di secondo.

Prova ora:

  • Fai attenzione al tuo respiro
  • Rallentalo
  • Dai attenzione al tuo cuore
  • Dai attenzione al raggiungimento di benefici per il bene di tutti
  • Attenzione al giudizio zero
  • E piano piano, mentre la tua mente si calma e il ritmo del tuo cuore rallenta, inizi a vedere le cose in modo semplificato

Prova anche tu a vivere nel silenzio della tua mente

Una volta l’anno mi faccio un regalo: mi rifugio in un posto isolato, per qualche giorno. Passo le mie giornate scrivendo testi liberamente e meditando. Cerco il silenzio assoluto. Dentro e fuori.

Sin da adolescente, mi sono resa conto di avere facilità nel silenzio interiore, facilità nel creare il vuoto interiore, nonostante fossi davvero una peperina! Non ho mai fatto grandi sforzi in realtà in questo: se scelgo il silenzio della mente, bum! C’è.

Ogni tanto sento il desiderio di isolarmi anche fisicamente. Identifico giornate nelle quali gli uffici sono chiusi o le persone sono in vacanza: nessun telefono a cui rispondere, nessuna email importante. Saluto la famiglia e cerco un posto dove lasciare che la mia natura si esprima. Pochi giorni: 3, 5 o 7. Intensi. Raggiungere il silenzio interiore è di una bellezza indescrivibile. Puoi essere un affermato manager o la casalinga più annoiata, non fa differenza.

Nei miei “isolamenti” cerco un posto lontano da tutto. Silenzio assoluto. Mangio quando ho  fame e dormo quando ho sonno. E do libero sfogo alla scrittura.

Io non so se riuscirai a prenderti 2 giorni di tempo per te stesso, per andare da solo in qualche posto. Ho scoperto che alcune persone scappano dai luoghi che hanno “il rumore troppo forte del silenzio”. Ti suggerisco però di cercare di vivere anche solo 2 minuti ogni tanto nel silenzio della tua mente.

Cosa otterrai cercando il silenzio interiore?

Quando inizierai a provare cosa significa cercare il silenzio interiore, vedrai che a volte funziona anche durante la tua routine quotidiana.

Quando scoprirai cosa significa entrare nel tuo cuore e fare il vuoto mentale, quando vedrai come diventa facile risolvere un caso aziendale o un problema che ti attanaglia, osservando con visione d’insieme da dentro di te, avrai voglia sempre di più di imparare ad attingere a quella parte preziosa di te stesso,  che mantieni semplicemente sopita.

Oggi YesCoaching ti dà la possibilità di imparare ad allenare la tua mente seguendo audio mirati, che ti aiutano passo dopo passo a creare il vuoto mentale. Quando scarichi il primo ebook gratuito di YesCoaching.com qui,  hai già alcune indicazioni utili, ma dopo che riceverai il 3° ebook molte cose inizieranno a far parte della tua vita e ti porteranno a vivere proprio come ti ho descritto oggi. Non solo, avrai la possibilità di avere un testo: “la meditazione non è un atto religioso, ma tecnologia”, che insieme all’audio allegato ti mostrerà come raggiungere il vuoto mentale con facilità!

E’ sorprendente vedere i i benefici che puoi ottenere, semplicemente essendo… presente a te stesso!

.

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com